Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia

SETTORE ISTRUZIONE TECNICA - SIT 

La Federazione Italiana Nuoto ha una mission costituita da tre obiettvi:

  • Promuovere la pratica delle attività natatorie e diffondere la cultura dell'acqua;

  • Formare atleti di eccellenza che rappresentano l'Italia vincente nel Mondo;

  • Alimentare le discipline acquatiche sul territorio attraverso le attività capillare delle società sportive ed il lavoro di tecnici e dirigenti.

Da più di trent'anni la Federazione Italiana Nuoto si impegna a provvedere formazione di alta qualità per istruttori, allenatori, dirigenti e per tutte le altre figure che gravitano intorno al mondo delle discipline sportive acquatiche, prima in aula e dal 2014 anche online.

Il Settore Istruzione Tecnica è l'organo tecnico della Federazione Italiana Nuoto che raggruppa tutti i tecnici di nuoto, pallanuoto, nuoto sincronizzato, nuoto per salvamento e tuffi.


La finalità del SIT è quella di provvedere alla formazione, all'istruzione, alla nomina e all'aggiornamento dei tecnici, mediante corsi, esami, convegni e tutte le iniziative necessarie.

In questa sezione troverai l'offerta formativa del Settore Istruzione Tecnica FIN e potrai accedere ai servizi online dedicati.

STRUTTURE PERIFERICHE E CENTRALI

La formazione per ciò che riguarda l'area primaria è a cura dei Comitati Regionali; ogni Comitato Regionale ha una sua struttura S.I.T. con un Consigliere Responsabile, un Coordinatore ed un numero di Docenti Regionali, in funzione del numero di corsi organizzati.

La formazione dei Docenti Regionali è organizzata e gestita dal S.I.T. centrale. L'aggiornamento periodico viene organizzato dalla Struttura regionale che provvede altresì a riunire il Corpo Docenti in occasione dei vari corsi al fine di preparare comunicazioni e procedure più mirate.

La formazione dell'area superiore relativa agli operatori delle attività agonistiche - gli allenatori - E' organizzata e condotta dalla struttura centrale per ogni disciplina (Nuoto, Pallanuoto, Nuoto Sincronizzato, Nuoto per Salvamento, Tuffi).


Il SIT nazionale con la guida e la responsabilità del Consigliere addetto, ed organizzato e coordinato, per ciò che riguarda gli aspetti meramente didattici e pedagogici, da un Responsabile Tecnico che nella formazione e nelle valutazioni si avvale della collaborazione di docenti tecnici, scientifici ed esperti.


Il SIT cura la redazione dei manuali, dispense o dvd che servono a sostenere líimpostazione didattica delle lezioni frontali e che vengono consegnati ai corsisti unitamente ai testi ed al materiale promo-didattico.

Il SIT centrale, al fine di certificare gli standard qualitativi dei corsi promossi dai Comitati Regionali e di uniformare le procedure di valutazione, nomina dei Commissari che presiedono le commissioni di esame per il conseguimento dei brevetti di Allievo Istruttore e Istruttore di Base.